Oggi il candidato al Consiglio comunale Daniele Santoro si fa spazio e, tra le tantissime progettualità che prevede per la Città di Trani, presenta una delle più allettanti in chiave futura. Si tratta dell’ex deposito mezzi Stp oggi deposito mezzi Amet situato in pieno centro tranese precisamente in corso Matteo Renato Imbriani.

Così Santoro consultandosi con più associazioni di categoria ha esposto il suo progetto: “Trasformare quei capannoni abbandonati, sporchi e bui in un centro Mercatale giornaliero, di tutti i generi, frutta, verdura, ittico, fioristico e generi vari. In questo modo daremo l’opportunità a tutti, anche agli ambulanti abusivi che giornalmente troviamo agli angoli delle nostre strade, dando loro l’opportunità di mettersi in regola, e di avere una propria e vera attività.

Riqualificando l’edificio verrebbero a disposizione oltre 100 box in lamiera, ognuno di essi corredato da servizi, ma non solo l’ampio metraggio a disposizione comprenderebbe così un grande parcheggio per gli ospiti da con più ingressi a disposizione, infatti l’intera aria è disposta di quattro ingressi/uscite, ognuno da una strada diversa, senza creare alcun problema alla viabilità. Non è possibile che al giorno d’oggi ci siamo ancora incertezze e dubbi su come e dove svolgere l’attività mercatale, questi commercianti hanno il diritto di avere una sistemazione alquanto dignitosa e non è possibile vedere in strada così tanto abusivismo.”

Conclude Santoro, “questa sarà una delle mie progettualità che porterò a termine qualora entrassi in Consiglio comunale”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.